Snowboarder Famosi

Snowboarder Famosi

Vi ritrovate a sognare ad occhi aperti, scorrendo senza meta i social media? Purtroppo non possiamo impedirvi di sprecare banalmente le ore del giorno in cui dovreste essere impegnati in una telefonata o a rispondere alle e-mail, ma possiamo darvi una direzione. Perché non dare un’occhiata ai 10 migliori snowboarder professionisti da tenere d’occhio? In questo modo, passerete il tempo a trovare tutta l’ispirazione di riding di cui avete bisogno per rendere questa la migliore stagione di sempre. Dai contenuti più sorprendenti ai trick più incomprensibili, abbiamo stilato un elenco di rider che dovete conoscere.

Più lettura

Victor de le Rue

Victor de Le Rue, snowboarder professionista francese, è entrato negli annali degli sport estremi grazie alla sua padronanza del freeride e dello snowboard backcountry. Rinomato per il suo approccio impavido e la sua abilità tecnica, è una presenza fissa nei film e nelle competizioni di snowboard in tutto il mondo. La passione di De Le Rue per l’esplorazione lo porta su catene montuose remote e insidiose, dove mette in mostra le sue eccezionali capacità di navigare su terreni difficili ed eseguire trick mozzafiato. Con uno spirito avventuroso e un impegno a superare i limiti del suo sport, Victor de Le Rue continua a ispirare gli snowboarder e gli appassionati di outdoor.

Erin Sauve

La traiettoria di Erin Sauvé da istruttrice di snowboard a direttrice di scuola di neve è culminata con la conquista del titolo FWT Region 2 Challenger Series, che ha impreziosito la sua già illustre carriera. In attesa del suo debutto nella prossima stagione FWT24, il viaggio di Sauvé è segnato da tredici anni di incrollabile dedizione all’industria dello sci. Nonostante sia un’esordiente nel circuito FWT24, l’esperienza di Erin promette un’aggiunta entusiasmante al campionato. La sua ascesa incarna lo spirito della perseveranza e dell’abilità, accendendo l’attesa per le imprese che compirà sul grande palcoscenico dello snowboard professionale.

Jamie Anderson

Jamie Anderson, celebre snowboarder professionista statunitense, ha lasciato un segno indelebile nella storia di questo sport. Rinomata per la sua padronanza delle discipline slopestyle e big air, ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui diverse medaglie d’oro agli X Games e due ori olimpici (Sochi 2014 e PyeongChang 2018). Lo stile della Anderson è caratterizzato da un’esecuzione fluida e da trick innovativi, che la rendono una figura molto amata nella comunità dello snowboard. Al di là dei suoi risultati atletici, è ammirata per la sua umiltà e la sua dedizione nell’ispirare la prossima generazione di rider, consolidando la sua eredità come uno dei grandi di sempre di questo sport.

Kevin Backstrom

Kevin Bäckström, originario della Svezia, è un illustre snowboarder professionista acclamato per le sue prodezze nello slopestyle e nel backcountry. Venerato per il suo approccio elegante e le sue manovre inventive, è una presenza fissa nei film e nelle competizioni di snowboard, lasciando un segno indelebile in questo sport. La fluidità e la creatività di Bäckström sulle piste gli sono valse l’ammirazione di colleghi e fan. Al di là dei suoi risultati atletici, è noto per il suo comportamento amichevole e per la sua influenza positiva all’interno della comunità dello snowboard, consolidando il suo status di una delle figure più rispettate di questo sport.

Nuria Castan Baron

La bravura di Núria nel circuito dello snowboard le è valsa un’ambita Wildcard per la stagione FWT20 nella categoria femminile. Dopo una serie di piazzamenti sul podio nelle qualificazioni FWT, si è distinta per il secondo posto ottenuto nei Pirenei spagnoli, in particolare a Ordino-Arcalis.
Come talento emergente, Núria promette molto di più da svelare, segnando il suo atteso ritorno alla FWT24 dopo un anno dedicato alle qualificazioni. L’entusiasmo è alle stelle e gli spettatori attendono con ansia il suo contributo alla prossima stagione agonistica!

Elena Hight

Elena Hight, illustre snowboarder professionista statunitense, ha lasciato un segno indelebile in questo sport con la sua abilità nella disciplina dell’halfpipe. Due volte olimpionica, ha rappresentato gli Stati Uniti sul più grande palcoscenico, mettendo in mostra la sua eccezionale abilità e il suo stile. La carriera di Hight è costellata da numerosi podi nelle competizioni più importanti, a testimonianza della sua dedizione e del suo talento. Al di là dei suoi risultati atletici, è una figura influente nel promuovere lo snowboard femminile, ispirando innumerevoli rider con la sua competenza tecnica e la sua passione per questo sport. L’eredità di Elena Hight è un’eredità di eccellenza e innovazione nel mondo dello snowboard.

Travis Rice

Travis Rice è una figura leggendaria nel mondo dello snowboard, rinomata per il suo approccio pionieristico e la sua straordinaria abilità. Originario di Jackson Hole, Wyoming, Rice ha spinto i confini di questo sport, realizzando costantemente performance rivoluzionarie nel freestyle, nel backcountry e nel big mountain. È stato due volte vincitore del prestigioso evento Red Bull Supernatural e ha recitato in film iconici sullo snowboard come “The Art of Flight” e “That’s It, That’s All”. Il comportamento impavido di Rice, i suoi trick innovativi e la sua impareggiabile creatività hanno consolidato il suo status di uno degli snowboarder più influenti e celebrati di tutti i tempi, ispirando generazioni di rider in tutto il mondo.

Sage Kotsenburg

Sage Kotsenburg, un fenomeno dello snowboard americano, ha fatto la storia alle Olimpiadi invernali del 2014 a Sochi conquistando la medaglia d’oro inaugurale nello snowboard slopestyle maschile. La sua vittoria lo ha catapultato nella fama internazionale, celebrato non solo per le sue prodezze atletiche ma anche per il suo fascino rilassato e il suo stile innovativo. L’approccio di Kotsenburg allo snowboard è caratterizzato da creatività e impavidità, evidenti nel suo repertorio di trucchi e manovre. Oltre alle Olimpiadi, ha conquistato il podio in competizioni prestigiose come gli X Games, consolidando il suo status di figura venerata in questo sport e di ispirazione per gli aspiranti snowboarder di tutto il mondo.

Zoi Sadowski-Synnott

Zoi Sadowski-Synnott, originaria della Nuova Zelanda, è una forza innovativa nel mondo dello snowboard. Rinomata per le sue prodezze nelle discipline dello slopestyle e del big air, ha fatto la storia alle Olimpiadi invernali del 2018 conquistando la medaglia di bronzo nell’evento di big air femminile, segnando la prima medaglia olimpica invernale della Nuova Zelanda nello snowboard. Oltre ai successi olimpici, ha collezionato diverse medaglie in competizioni prestigiose come gli X Games, mettendo in mostra la sua precisione tecnica e la sua impavida creatività sulle piste. L’ascesa di Sadowski-Synnott esemplifica dedizione e talento, ispirando una nuova generazione di rider e cementando la sua eredità come icona dello snowboard.

Mikkel Bang

Mikkel Bang, originario della Norvegia, è un luminare dello snowboard professionale, celebrato per la sua maestria nello slopestyle e nel backcountry. Conosciuto per il suo stile fluido e i suoi trick innovativi, Bang ha lasciato un segno indelebile in questo sport. Le sue abilità versatili hanno raccolto consensi sia nelle competizioni che nei film di snowboard, mostrando una miscela di precisione tecnica e creatività giocosa. Oltre che per le sue doti atletiche, Bang è ammirato per il suo atteggiamento rilassato e per il suo genuino amore per la montagna. Come figura rispettata nella comunità dello snowboard, la sua influenza si estende lontano, ispirando i rider di tutto il mondo con la sua passione e la sua abilità.