Cortina

[SinglePic not found]Punta Nera Challenge I free

Cortina è un luogo unico ed irripetibile, che incanta con la bellezza della sua natura, è un luogo esclusivo e raffinato. Nello splendido scenario delle Dolomiti, tradizione ed innovazione si incontrano; gli eventi che vi proponiamo si sviluppano tenendo conto del valore del territorio e della possibilità di attrazioni turistiche e sportive.
Il brand di Cortina è segno di distinzione ed unicità, affiancarsi ad esso con il proprio marchio offre visibilità nazionale ed internazionale e mostra apertura all’innovazione nel rispetto della cultura e della storia della regione.
L’idea di una gara di Free Riding a Cortina d’Ampezzo partita da Christian Leischner, maestro di sci ed atleta freerider di alto livello, non è casuale. [SinglePic not found]Gli ingredienti necessari al successo di un evento del genere ci sono tutti: percorso spettacolare, tecnico e visibile dal pubblico; target di riferimento e capacità di attrazione importanti sia per gli sponsor che per gli atleti; personale e situazioni tecniche di altissimo livello a garanzia della migliore gestione dell’evento.
Per il 2011 vogliamo ampliare l’evento dando la possibilità di inserirsi all’interno di questo affascinante mondo anche ai più giovani ed agli sciatori che normalmente frequentano le piste.
Tre giorni di grande intensità, divertimento ed adrenalina così strutturati: la gara di freeriding dedicata ai professionisti del settore ed atleti di alto livello, un percorso ridotto per i giovanissimi che vogliono avvicinarsi a questa affascinante disciplina, ed una gara a squadre aperta a tutti, di formula semplice ed intuitiva che amimerà la pista Faloria- Tondi.
Il format darà la possibilità agli sponsor di ottenere una grande visibilità, di promuovere concretamente materiali ed attrezzature, di entrare in contatto diretto con atleti, appassionati sciatori, pubblico ed addetti ai lavori.

EDIZIONE 2011

(25-26 MARZO 2011) rinviata a 1.2.3-04-2011

La formula di questʼanno è ancora più ricca e completa di quella dello scorso anno, si svolgerà infatti in due giornate, per assicurare il divertimento a tutti. Venerdì 25 marzo scieranno sulla powder i più giovani ( categoria 12-17 anni ) in un percorso creato ad hoc per loro in totale sicurezza, mentre per gli atleti professionisti che si sfideranno sabato invece, la partenza è stata spostata più in alto, il percorso più lungo sarà ancora più emozionante e ci darà modo di vedere la tecnica e la bravura dei venti atleti top rider che parteciperanno.
La differenziazione delle sfide è stata decisa per garantire al maggior numero di persone la possibilità di partecipare in totale sicurezza, potendo scegliere tra una sfida di altissimo livello con atleti professionisti o una gara molto avvincente, ma aperta anche a rider con meno esperienza. In questo modo è possibile avvicinare il freeriding anche a chi è alle prime armi o chi finora lʼha soltanto guardato dal bordopista. Il coinvolgimento del pubblico che questʼanno saràancora maggiore ci farà ritrovare quella perfetta sinergia, già presente nellʼedizione 2010, tra organizzazione, istituzioni, pubblico, sponsor e partecipanti.
La struttura della Tondi-Faloria si è dimostrata una location di ottima qualità, lʼassistenza presente sulla pista e lʼelicottero dellʼAir Service Center pronto per il primo soccorso hanno vigilato sulla sicurezza dei discesisti. Il lavoro di squadra fatto dagli organizzatori e dalle istituzioni locali ha reso possibile questo grande evento che è assolutamente da ripetersi lʼanno prossimo visto il grande successo della prima edizione.



Go to the top of the page